Arriva SIA

L’azienda gestisce il servizio di trasporto pubblico locale extraurbano nella città di Brescia e nella relativa Provincia.

Offrire quotidianamente un servizio puntuale ed efficiente ai passeggeri, valorizzando il comfort e la sicurezza: questo è l’obiettivo che Arriva SIA punta a raggiungere giorno dopo giorno, investendo sulla qualità e senza trascurare il rispetto per l’ambiente.

Verso il futuro della mobilità

“Ripartire dopo l’emergenza: questa è la grande sfida che tutti noi ci troviamo ad affrontare. Il trasporto pubblico locale deve porsi come il motore di questa ripartenza, riportando le persone a ripopolare le città”.

Luca Delbarba, Amministratore Delegato

I numeri

Passeggeri annui:
22,9 milioni

Volumi di servizio:  17,3 milioni di Bus/km

Il parco mezzi:
493 veicoli

Dipendenti totali:     555

Il gruppo Arriva

Mobility partner of Choice

Arriva è uno dei più grandi operatori nel settore della mobilità, con circa 53.000 dipendenti e un volume di passeggeri trasportati di 2 miliardi annui nei 14 paesi europei in cui è presente.

Gestisce un’ampia gamma di servizi: trasporto pubblico locale urbano e interurbano, servizi ferroviari regionali e nazionali, tram, collegamenti marittimi, servizi a chiamata e servizi per disabili.

Scopri di più

Storia dell’azienda

Arriva SIA

1935
Gli inizi

Viene costituita la Società Italiana Autotrasporti S.p.A. (S.I.A.) cui viene affidato l’esercizio di autolinee sostitutive delle linee tranviarie

1972-1982
Bastogi

La S.I.A. viene acquisita dalla Bastogi, e ottiene in gestione le autolinee sostitutive alle tranvie locali varesine

1987
Nasce la SIA

Nasce la SIA – Società Italiana Autoservizi S.p.A. grazie al conferimento del ramo d’azienda del trasporto pubblico locale della S.I.A. S.p.A.

1992
Gruppo SAB

La SIA entra a far parte del Gruppo SAB

1995
SAIA BUS

La SIA acquisisce la SAIA BUS di Brescia, che gestisce linee extraurbane nelle province di Brescia e Cremona

2000
SAIA Trasporti

Dalla fusione di rami d’azienda della SIA, della controllata SAIA BUS (che opera nella zona sud della provincia di Brescia) e della KM (che gestisce il servizio urbano e extraurbano a Cremona), nasce la SAIA Trasporti S.p.A.

2001
Gruppo SAB

SAIA Trasporti entra a far parte del Gruppo SAB

2002
Arriva

Il Gruppo SAB viene acquisito da Arriva plc (UK)

2010
Arriva

Entra a far parte del Gruppo DB Deutsche Bahn

2015
SIA

Mobility Partner EXPO Milano

2016
SIA

Mobility Partner evento “The Floating Piers“, Lago d’Iseo (BS)

2017
SIA

Fusione per incorporazione di SAIA trasporti

2018
SIA

Collaborazione con altre aziende del Gruppo, come Mobility Partner ai Campionati Mondiali di Volley

Codice Etico

Il codice etico di SIA, approvato dal consiglio di amministrazione, è stato elaborato in seguito all’entrata in vigore del D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231. Ogni dipendente amministratore o collaboratore deve accettarlo e seguirlo alla lettera, per tutelare l’affidabilità, la reputazione e l’immagine dell’azienda.

Leggi il nostro Codice Etico

Certificazioni

Nel luglio 2016 SIA ha completato la certificazione del proprio Sistema di Gestione Integrato per la progettazione ed erogazione di servizi di trasporto di persone – regolari, regolari specializzati, occasionali – che risulta ora conforme alle seguenti norme:

UNI EN ISO 9001:2008 (cert. n. 25 r.11)
UNI EN ISO 14001:2004 (cert. n. 566 r.3)
BS OHSAS 18001:2007 (cert. n. 713 r.0)
UNI CEI EN ISO 50001:2011 (cert. 714 r.0)
UNI EN 13816:2002 (cert. 045 r.0)

Carta della Mobilità 2020

La Carta della Mobilità è la Carta dei Servizi per il trasporto pubblico, voluta, ideata e redatta per migliorare la comunicazione con i nostri Clienti e, più in generale, per avviare una forma di dialogo con tutti coloro che hanno interesse nel settore del Trasporto Pubblico Locale.

Nella Carta della Mobilità vengono descritte le attività svolte, le modalità e le condizioni di viaggio, i risultati della customer satisfaction e il monitoraggio dei parametri di qualità erogata previsti dal contratto di servizio, al fine di migliorare costantemente il servizio offerto e di renderlo maggiormente corrispondente alle esigenze dei cittadini.